Andiamo verso la fine dell’anno 2013,

                  il gruppo alpini Onigo si appresta a tirare le somme  di una annata piena di impegni e avvenimenti.

Non possiamo dimenticarci dell’apporto dato al volontariato, partendo dalla giornata ecologica in collaborazione col Comune di Pederobba alla partita a favore della distrofia muscolare  “Un calcio al bisogno”, torneo quadrangolare con la presenza della Nazionale Italiana Magistrati,dall’appoggio logistico a l’A.D.V.A.R.( organismo volontario per l’assistenza domiciliare ai malati di Cancro, nonché titolare della “Casa dei Gelsi” che accoglie i malati terminali per condurli serenamente verso il loro destino,)al banco alimentare per la raccolta di generi di prima necessità a favore dei più indigenti.

Ultimi atti avvicinandoci al Natale non è mancato l’allestimento del tradizionale Presepe Parrocchiale presso la chiesa di Onigo e il Presepe sulla Liona che ha la caratteristica di originalità essendo composto da figure in legno compensato ,costruito decenni fa dagli alunni della scuola media.

Novità assoluta quest’anno è stata la sorveglianza all’ossario del monte Grappa che ha impegnato per due giorni alcuni  alpini del nostro gruppo

Non sono mancati momenti di aggregazione come il pranzo sociale o l’annuale appuntamento sul Monfenera per la festa della Fameja Alpina ,che vede centinaia di persone ritrovarsi per una giornata all’insegna dell’allegria e dell’amicizia per ultima non meno importante la festa per il 50° anniversario della nomina a madrina del gruppo di Raffaela Bogana.

Passando alle cerimonie ufficiali c’è da sottolineare la costante presenza del gagliardetto alle cerimonie pubbliche da quelle a Cison di Valmarino presso il Bosco delle penne mozze,a quelle sul Grappa e sul Monte Tomba  e ai vari inviti presso i gruppi della sezione, e non meno importanti le presenze ai funerali degli alpini che sono andati avanti , a qualsiasi gruppo essi appartenessero.

Sarebbe lungo descrivere la collaborazione con le varie associazioni del territorio che si sono succedute durante l’anno,poiché gli impegni del gruppo sono stati tanti, ma riprendendo il nostro motto:

AVANTI SEMPRE;”Fin che avon fià

IL GRUPPO ALPINI ONIGO

 

AUGURA A TUTTI

BUON NATALE

E

UN FELICE 2014